Eraid: Ricarichiamo le batterie per un grande 2023

La II edizione della “cavalcata” di 1500km riservata alle vetture elettriche sarà posticipata alla primavera del prossimo anno.

Giornalisti ed ospiti, clienti privati e VIP, tutti i partecipanti all’Eraid stanno ricevendo in queste ore la comunicazione di tenersi pronti… per la primavera 2023. Infatti, a fronte di una precaria congiuntura internazionale in cui non si intravede una svolta decisiva, l’organizzazione di Cromatica ha deciso di posticipare al 2023 la II edizione di Eraid – anche come segno di massimo rispetto nei confronti di quelle popolazioni coinvolte in eventi tragici e verso interi settori impegnati, in un mercato energetico fortemente instabile, a fronteggiare difficoltà nella produzione e nella distribuzione.

“Come creatori di eventi in Italia ed Europa, riteniamo che esista un momento giusto per ogni cosa, ed è necessario saper cogliere lo spirito del tempo” afferma il CEO di Cromatica, Daniele Papi.

In quest’ottica, Cromatica intende “ringraziare tutte le aziende partner, le case automobilistiche e le amministrazioni comunali che sin da oggi hanno confermato la propria presenza all’edizione Eraid 2023, ben consci che i prossimi mesi porteranno alla presenza sul mercato di nuovi modelli di vetture sempre più hi-tech, che renderanno ancor più preziosa la seconda edizione di questo “challenge tecnologico full electric” degno di un cielo senza nuvole.

Per informazioni
Ufficio Stampa Eraid
ufficiostampa(at)eraid.eu